Estate in Oratorio

VIDEO PRIMA SETTIMANA

VIDEO SECONDA SETTIMANA

VIDEO TERZA SETTIMANA

MODULO TRIAGE

MODULO CORRESPONSABILITà

Come promesso noi ci siamo! Abbiamo faticato, abbiamo chiesto e letto tutto perché si potesse arrivare ad avere una piccola attività per i nostri bambini, che forse più di tutti hanno sofferto in questa pandemia.
Non sarà il classico Grest, ma sarà un “ESTATE IN ORATORIO“. Ci saranno diverse regole da rispettare, ma il divertimento, la riflessione e lo stare insieme non mancherà! Abbiamo però bisogno di un grande aiuto da voi genitori. Abbiate pazienza, stiamo imparando anche noi, nessuno è nato “imparato”, aiutateci a non lamentarvi! Se qualcosa non va ditelo a noi ed insieme cercheremo la soluzione.

In base al DPCM del 17 maggio 2020 all. 8 non possiamo accogliere tanti bambini, quindi i posti sono limitati. Come sempre la precedenza la diamo ai bambini della catechesi delle nostre parrocchie di Arco e Oltresarca, nell’eventualità ci fossero posti liberi vi avviseremo!

Vi ringraziamo per la comprensione e la pazienza avuta in queste settimane in attesa di novità da parte nostra. Di seguito sono riportate le informazioni. Vi preghiamo di leggerle attentamente.

DATE "ESTATE IN ORATORIO"

L’attività avrà la durata di 4 settimane, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17. Ci si potrà iscrivere a qualsiasi settimana perché ognuna sarà indipendente dall’altra.

  • 1° settimana: 6 – 10 luglio
  • 2° settimana: 13 – 17 luglio
  • 3° settimana: 20 – 24 luglio
  • 4° settimana: 27 – 31 luglio

ATTENZIONE

Gli orari di entrata e uscita saranno variabili in base alla normativa Covid-19. Successivamente verranno pubblicate le modalità e gli orari di entrata e uscita.

MODULO ISCRIZIONE

DATE ISCRIZIONI

ISCRIZIONI CHIUSE

AGGIORNAMENTO. Lunedì 22 giugno dalle 18 alle 20 presso l’oratorio di Arco (via Pomerio, 15), iscrizioni per posti rimanenti. Posti liberi nella terza e quarta settimana.

Sabato 20 giugno dalle 14 alle 17 presso l’oratorio di Arco (via Pomerio, 15), solo per i bambini di 1° e 2° elementare e per i bambini dalla 3° alla 5° elementare che sono iscritti alla catechesi delle parrocchie di Arco e Oltresarca. Eventuali posti liberi verranno comunicati sui nostri social successivamente.

ATTENZIONE

Se si è impossibilitati a recarsi il giorno dell’iscrizione, è possibile delegare una persona per effettuare l’iscrizione. Ogni genitore può portare al massimo 2 iscrizioni oltre a quella dei propri figli. Non accettiamo iscrizioni telematiche. Il modulo dell’iscrizione si può scaricare qui sopra premendo la voce “scarica modulo”. I moduli vanno consegnati il giorno dell’iscrizione, si possono compilare anche al momento.

COSTI

€70 a settimana a bambino + €10 di tesseramento NOI 2020 (se si è già tesserati per l’anno corrente non sarà necessario versare la quota).

chi potrà iscriversi?

Potranno partecipare solo i ragazzi dalla 1° alla 5° elementare. I bambini iscritti alla catechesi delle parrocchie di Arco e Oltresarca avranno la precedenza. Eventuali posti liberi verranno comunicati sui nostri social successivamente.

RIUNIONE GENITORI

Giovedì 25 giugno alle 20:30 si terrà presso l’oratorio di Arco (via Pomerio, 15) una riunione informativa riguardo l’attività estiva. Durante la riunione verranno spiegate le varie normative legate alla situazione di emergenza sanitaria. La partecipazione dei genitori è obbligatoria. L’assenza dei genitori alla riunione implica la cancellazione dell’iscrizione del figlio all’attività.

ATTENZIONE

Se si è impossibilitati a recarsi il giorno della riunione, è possibile delegare una persona di fiducia (parente o amico). La delega deve essere scritta in carta semplice. Ogni genitore può essere delegato massimo 1 volta. L’assenza dei genitori alla riunione implica la cancellazione dell’iscrizione del figlio all’attività.

contatti

5x1000

Se vuoi sostenere a costo zero la nostra associazione, donaci il tuo 5×1000. Sostenendo la nostra associazione ci aiuterai nell’organizzazione delle attività e nella manutenzione della nostra struttura.

Il 5×1000 non toglie nulla al singolo cittadino, ma è fondamentale per aiutare la collettività.